Parigi Torre Eiffel Ponte Alexandre III

POST

RECENTI

Langhe
Isole Eolie
Costiera sorrentina e amalfitana
1/1

INSTAGRAM

3 Giorni a Parigi

Parigi è una di quelle città in cui ci trasferiremmo subito, oggi stesso: lo abbiamo pensato la prima volta che l’abbiamo visita, più di 10 anni fa.

Uno dei nostri primi viaggi insieme, abbiamo adorato ogni singolo momento di quei 7 giorni durante i quali abbiamo visitato ogni angolo camminando ore e ore senza mai fermarci.

La seconda volta siamo tornati con occhi diversi, scoprendo scorci nuovi e posti segreti che ci hanno convinto ancora di più; la terza volta non ci ha lasciato più dubbi: ne siamo irrimediabilmente innamorati.

Abbiamo scelto le attrazioni da non perdere, fatto una lista di posti in cui vi consigliamo di mangiare e raggruppato tutto in base alle zone da visitare: questo è l’itinerario perfetto per trascorrere un weekend in una delle città più belle del mondo.

QUANDO

ANDARE

Gennaio

Febbraio

Marzo

Aprile

Maggio

Giugno

Luglio

Agosto

Settembre

Ottobre

Novembre

Dicembre

GIORNO 1

Partiamo dal nostro arrondissement preferito: il VII. Le Derby Alma è un delizioso Boutique Hotel dallo stile moderno ed elegante, vicino alla metro e in una posizione perfetta per raggiungere le principali attrazioni anche a piedi.

Macarons ad attendervi in camera con vista sulla Torre Eiffel, riuscite a immaginare di meglio per il vostro weekend romantico?

Raggiungete gli Champs-Elysees per una lunga passeggiata con Arco di Trionfo all'orizzonte, spingetevi fino a Place De La Concorde e a Place Vendome (la nostra preferita); potete decidere di trascorrere almeno 3 ore nel Louvre e passeggiare nei meravigliosi Jardin Des Tuileries.

 

Attraversate la Senna sul Ponte Alexandre III per spostarvi sulla riva opposta e raggiungere il Trocadero, di fronte alla Torre Eiffel: dal tramonto in poi la Torre si illuminerà e brillerà ininterrottamente per 5 minuti ogni ora, come se un miliardo di lucciole la avvolgesse per regalarvi 5 minuti di stupore e di magia.

Dove mangiare | Restaurant 20 Eiffel @ 20 Rue de Monttessuy, 75007 Paris

Per un’ottima cena a base di foie gras e piccione farcito, per assaporare la cucina francese in una via da cui ammirare la Torre brillare.

Non perdetevi il soufflé per dessert.

Le Derby Alma Boutique Hotel Parigi vista Torre Eiffel
Arco di Trionfo Parigi
Restaurant 20 Eiffel Parigi

GIORNO 2

Spostatevi in metro fino a Pigalle se volete immortalare il Moulin Rouge e fare un selfie davanti al Muro del “Ti Amo”, poi dedicate la mattinata a visitare Montmartre: perdetevi tra le stradine, entrate nei negozi di arte e di souvenir, passeggiate tra gli artisti nella piazzetta principale. Visitate la Basilica del Sacro Cuore, sedetevi sulla scalinata ad ammirare Parigi dall'alto, scegliete i vostri angoli segreti preferiti alla scoperta di questo quartiere unico.

Dove mangiare | Marcel @ 1 Villa Léandre, 75018 Paris

Avocado Toast & Eggs Benedict per un brunch notevole in stile minimal newyorkese.

Nel pomeriggio spostatevi nel Quartiere Latino, visitate la Cattedrale di Notre Dame e passeggiate lungo la Senna al tramonto soffermandovi alle bancarelle che vendono libri antichi e cartoline di Parigi. Se avete tempo, visitate il Museo d'Orsay per ammirare i capolavori dell’impressionismo nell'atmosfera di un ex stazione ferroviaria.

Parigi
Je t'aime Parigi
Jardin du Luxemburg Parigi

GIORNO 3

Una delle cose che amiamo di più è fare colazione nelle Boulangerie parigine: iniziate la giornata con un pain au chocolat e un croissant burroso @ Lapelosa Felice Boulangerie (1 Villa Léandre, 75018 Paris) a due passi dall'hotel.

Esplorate il quartiere visitando la Chiesa più antica di Parigi, Saint-Germain-des-Prés e passeggiando nei bellissimi Jardin du Luxembourg.

Spostatevi sulla riva destra della Senna per visitare Le Marais, il quartiere ebraico della città con i suoi ristoranti kosher e il suo fascino bohémienne; assaggiate i migliori falafel di Parigi @ L’As du Fallafel.

Nel pomeriggio spostatevi nel quartiere Opéra, uno dei più ricchi e vivi di Parigi: tra una visita al teatro dell’Opéra Garnier, shopping a Le Galeries Lafayette e nei negozi del lungo Boulevard Haussmann terminerete il vostro weekend parigino, già pronti ad organizzare il prossimo per potervi innamorare ancora una volta di questa città.

Boulangerie parigina pain au chocolat croissant Parigi Lapelosa Felice Boulangerie
Parigi

The Fab Five: 5 Consigli su Parigi

1. Acquistate la Paris Visite Travel Pass per viaggiare illimitatamente in città e nella regione dell’Île-de-France utilizzando tutti i mezzi di trasporto, valida da 1-5 giorni

2. Salite sulla Torre Eiffel ma acquistate i biglietti online in anticipo per saltare la fila kilometrica

3. Fate una crociera sulla Senna a bordo di un Bateaux su cui potrete anche cenare

 

4. Fermatevi a un Cafè di strada per una sosta a base di omelette al prosciutto e French toast

5. Se avete abbastanza tempo fate una gita fuori città alla Reggia di Versailles o a Disneyland Paris

Ma forse il consiglio migliore che possiamo darvi è quello di trarre il meglio dal nostro itinerario, prenderlo come riferimento per costruire il vostro perdendovi tra le strade di questa magnifica città.

Share

  • Facebook
  • Twitter
  • YouTube
  • Pinterest
  • Instagram

POST

CHE POTREBBERO PIACERTI

Image by Dario Crisafulli

Sicilia on the road:

l'itinerario

23 Marzo 2020

IMG_5794_edited.jpg

Le 20 cose da fare a Torino almeno una volta

23 Maggio 2020

IMG-20170809-WA0008.jpg

Taormina, Savoca e Giardini Naxos

21 Marzo 2020